NonSoloGossip

Curiosità, news e tanto altro dalla tv al web

Ascolti tv, dati Auditel lunedì 8 giugno: Il giovane Montalbano straccia Mandela

Il giovane Montalbano interpretato da Michele Riondino vince la sfida degli ascolti tv di lunedì 8 giugno: la replica dell’episodio Capodanno ha raccolto su Rai1 una media di 4 milioni 866mila telespettatori pari al 21.7% di share, superando nettamente Mandela: la lunga strada verso la libertà, seguito su Canale 5 da 1 milione 874mila telespettatori pari al 10%.

Ascolti tv prime time

Meglio del film ha fatto su Rai3 Report, che ha sfiorato i 2 milioni e mezzo di spettatori (2 milioni 481mila) pari al 10.3% di share, con oltre 94mila interazioni social. Su Rai2 l’esordio di Striminzitic show, la nuova creatura di Renzo Arbore, ha raccolto 1 milione 194mila telespettatori con il 5.4%. Su Rai1 Emigratis: Rivediamoli, ha avuto 1 milione 163 mila con il 5.22%. Su Rete4 Quarta Repubblica ha fatto segnare 1 milione 97 mila con il 5.75%. Su La7 il film Gloria ha ottenuto 517 mila spettatori con il 2.2%.

Ascolti tv access prime time

Nell’access prime time, bene Soliti ignoti – Il ritorno su Rai1, con il 22.1% e 5 milioni 697 mila spettatori; su Canale 5 Striscia la notizia ha fatto registrare 4 milioni 310 mila con il 16.57%; su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1 milione 857 mila pari al 7.2%; su Rete4 Stasera Italia News ha avuto 1 milione 165 mila con il 4.7%.

Ascolti tv l’informazione

Per l’informazione delle 20, il Tg1 ha ottenuto il 23% con 5 milioni 180 mila spettatori, il Tg5 il 18.9% con 4 milioni 309 mila, il Tg La7 il 6.2% con 1 milione 429 mila.

Ascolti tv la giornata

Rai1 si è imposta nella fascia di prime time con il 20.73% a fronte del 13.91% di Canale 5. Nel complesso, vittoria per le reti Rai in prima serata, con 9 milioni 935 mila telespettatori e il 38.68% (a fronte degli 8 milioni 554 mila con il 33.315 di Mediaset), in seconda serata con il 35.98% (rispetto al 32.09% della concorrenza) e nelle 24 ore con il 35.54% (Mediaset al 32.05%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *