NonSoloGossip

Curiosità, news e tanto altro dalla tv al web

I Golden Globe allentano le regole per film stranieri

NEW YORK, 11 MAG – L’industria del cinema continua a piegarsi all’emergenza coronavirus: alla luce della pandemia che ha chiuso le sale cinematografiche quasi ovunque nel mondo, i Golden Globes allentano le regole per i film stranieri. Produzioni girate fuori dagli Stati Uniti in una lingua che non sia l’inglese saranno candidabili ai prossimi premi anche se non usciti in una sala cinematografica del paese di origine come previsto dallo statuto dei premi, ha annunciato la Hollywood Foreign Press che ogni anno li assegna in gennaio. Le nuove norme sulla candidabilita’ sono temporanee e legate all’andamento della pandemia, ha stabilito l’associazione dei giornalisti di testate straniere con base a Los Angeles che coprono l’industria dei sogni.

I film in lingua straniera non dovranno piu’ essere esclusivamente distribuiti nel loro paese di origine durante i 15 mesi dal primo ottobre al 31 dicembre dell’anno precedente ai premi, come finora previsto dallo statuto. Saranno ammissibili anche le pellicole che “avevano gia’ in calendario di uscire tra il 15 marzo e una data determinata dalla Hollywood Foreign Press quando le sale in quel paese saranno riaperte e che sono uscite in qualsiasi paese e in qualsiasi formato”. Luce verde dunque alla distribuzione sulla tv sia pay-per-view che via cavo, sui servizi in streaming a pagamento e sui network. L’organizzazione ha revocato temporaneamente anche la norma in base alla quale i suoi membri, che assegnano ogni anno i premi considerati i precursori degli Oscar, debbano poter vedere di persona i film internazionali in un cinema o una ‘screening room’ nell’area di Los Angeles. Quest’anno bastera’ che i distributori contattino l’associazione e forniscano un link o un dvd per la visione da casa “fino a quando le sale di Los Angeles non abbiano generalmente riaperto”.

I nuovi requisiti fanno seguito a una decisione simile presa il 26 marzo dalla Hollywood Foreign Press per i film in inglese candidabili ai Globes e a quella, seguita a ruota a fine aprile, dell’Academy of Motion Pictures Arts and Science per le nomination agli Oscar. La prossima edizione della “notte delle stelle” vedra’ in corsa anche film usciti direttamente su internet, senza essere mai passati per le sale a patto di avere una data di distribuzione gia’ in calendario. 
   

Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *