NonSoloGossip

Curiosità, news e tanto altro dalla tv al web

Massimo Giletti: ‘Quando è morto mio padre nemmeno un telegramma dalla Rai’

Ciclicamente torna in rete la notizia secondo cui Massimo Giletti sarebbe pronto a tornare su Rai 1. Il conduttore di Non è l’Arena, però, fa sapere che la lunga esperienza a Viale Mazzini fa parte del passato e che il suo presente continua a essere La7. “La rete ha delle informazioni che incrocia con le variabili del possibile. Forse sono rimasti ai grandi successi che avevamo fatto in coppia con Ganmarco Mazzi su Rai 1 occupandoci di personaggi del calibro di Zucchero, Battisti e Mia Martini. Racconti del mondo della musica che fecero il 25% di share contro un avversario molto forte come Maria De Filippi. Sono dei bei ricordi, ma io oggi ho un legame molto profondo con il Presidente Cairo” racconta Giletti, intervistato da Superguidatv.

Massimo Giletti e il rapporto con Cairo

Attraverso un aneddoto doloroso Massimo Giletti chiarisce quale sia la realtà dei suoi rapporti con le due reti: “Ricordo che quando è morto mio padre la mattina dei funerali mi son girato e vicino a me ho trovato proprio lui, il Presidente Cairo. La Rai non mi ha mai mandato nemmeno un telegramma. Io metto i rapporti personali prima di tutto e quindi vedere che il Presidente Cairo, che la notte prima era a Roma, ha preso un aereo ed è corso da me per mettermi una mano sulla spalla in un momento durissimo, è stato sicuramente molto importante.

Fonte: Tv Zap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *