NonSoloGossip

Curiosità, news e tanto altro dalla tv al web

Temptation Island, lo sfogo di Georgette Polizzi: ‘Adesso basta chiedermi di un figlio’

Georgette Polizzi, ex concorrente di Temptation Island, e ora stilista e scrittrice, entra a gamba tesa in un argomento che ciclicamente colpisce le star sui social: le domande sul perché una donna non abbia ancora un bambino o non ne adotti uno. Domande che fanno male, molto male, soprattutto se dietro non c’è una scelta totalmente libera, ma imposta dalle situazioni.

Georgette Polizzi non ha nascosto nulla della sua vita, da quando informò via social di soffrire di sclerosi multipla a quando ha raccontato nel libro I lividi non hanno colore delle violenze che fu costretta a subire da piccola a causa di una madre violenta, madre uccisa dall’ex compagno quando lei aveva solo 16 anni. Insomma la vita le ha riservato colpi durissimi, le manca solo dover spiegare a perfetti sconosciuti perché non sia diventata madre:

Io dico BASTA. Basta con queste domande scomode, che spesso infieriscono con una situazione già delicata di per sé!! Basta con le solite insinuazioni, con i pareri non richiesti e con domande sfacciate, a volte non so con che coraggio riusciate a farle!
Ogni volta vi rispondo per educazione che per me è un discorso difficile e voi ve ne uscite con un “adottalo no!”, come se fosse un “perché la pasta non la fai al pomodoro invece che al pesto?!”.
Soffro di una malattia neurodegenerativa e l’adozione è impossibile.

Fonte: Tvzap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *