NonSoloGossip

Curiosità, news e tanto altro dalla tv al web

Amici 19, Giulia Molino e l’anoressia: ‘Guardi se l’osso del bacino sporge abbastanza rispetto all’addome’

Terza classificata ad Amici 19, la cantante Giulia Molino aveva già messo in musica la propria esperienza con i disturbi alimentari: il brano Nietzsche, infatti, racconta di quando, in età adolescenziale, la cantante ha dovuto fare i conti con l’anoressia. Poi ne ha parlato in una diretta Instagram con i fan (di cui potete vedere un estratto qui sotto) e adesso in una intervista con il settimanale Chi.

Appena ti svegli la mattina, hai in testa una tabella delle calorie” ha raccontato Giulia Molino che poi va nel dettaglio “Quando sei in quel buco nero ti fai mille foto e mille check: controlli le ossa. Ti guardi di profilo e vedi se l’osso del bacino sporge abbastanza rispetto all’addome, fai esercizio fisico su esercizio fisico“.

Un mostro che ti consuma poco a poco e che ha messo a rischio la sua passione e oscurato il suo talento: “Sono arrivata a pesare poco più di 40 chili, almeno 20 chili sotto il mio peso forma. […] Ho avuto problemi alle ossa, muscolari, mi stavano lasciando pure le corde vocali, perché quelli sono muscoli, e la mattina mi svegliavo afona, senza voce”.

“A un certo punto ero solo stanca, stanco di non riuscire a inseguire il mio sogno: il canto.” e proprio grazie al canto è riuscita piano piano ad uscirne.

Amici 19, Giulia Molino e l’anoressia: ‘Non riuscivo più a cantare’

Fonte: Tv Zap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *