NonSoloGossip

Curiosità, news e tanto altro dalla tv al web

La vita straordinaria di David Copperfield

TRAMA LA VITA STRAORDINARIA DI DAVID COPPERFIELD

La vita straordinaria di David Copperfield, film diretto da Armando Iannucci, è l’adattamento cinematografico del grande classico scritto da Charles Dickens, David Copperfield (Dev Patel). Un racconto della vita del personaggio letterario, dalla sua giovinezza fino all’età adulta, narrato in uno stile ironico, tipico del regista.
Nel cast anche Tilda Swinton e Hugh Laurie rispettivamente nei panni di Betsey Trotwood, l’eccentrica prozia di David, e Mr. Dick, un uomo un po’ folle che vive con lei.

CURIOSITÀ SU LA VITA STRAORDINARIA DI DAVID COPPERFIELD

Il centro storico di Kingston Upon Hull è stato utilizzato per gran parte delle scene.

Il film ha aperto il London Film Festival 2019.

Armando Iannucci è un grande appassionato di Charles Dickens e per anni ha desiderato trasporre sul grande schermo uno dei capolavori dello scrittore inglese.

Quando il regista gli ha chiesto se fosse disposto a interpretare il protagonista, Dev Patel per la prima volta in vita sua ha accettato la parte senza leggere la sceneggiatura. L’attore, infatti, ha sempre stimato moltissimo il lavoro di Iannucci e, dal canto suo, il regista non aveva considerato nessun’altro interprete per il ruolo di David Copperfield.

Nei titoli di coda viene ringraziata Shelter, l’associazione che si occupa dei senzatetto e delle abitazioni decadenti in Inghilterra e in Scozia.

L’attore Darren Boyd, che nel film interpreta Edward Murdstone (il patrigno del protagonista), ha rivelato che non ha mai letto il romanzo di Dickens. Pensava di farlo proprio in occasione delle riprese per preparare al meglio il suo ruolo, ma il regista gli ha chiesto di non farlo perché voleva che la sua interpretazione fosse del tutto nuova e non plasmata dal romanzo.

Fonte: Comingsoon.it</a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *